venerdì 23 marzo 2012

I tre druidi

 
Questi tempi, si sa, ben poco incoraggiano la creatività e la predisposizione artistica; in particolare, se si parla di carta stampata, molte sono le difficoltà da affrontare. C'è chi, però, non si perde d'animo e, proprio sulla scia della passione per la scrittura, decide comunque di dare forma ai pensieri e alle fantasticherie della mente, anche solo per il gusto di "averci provato".


Ecco ciò che è capitato a Stefano Tomei, classe 1987: seguendo una silenziosa, riservata vena ispiratrice, senza più di tanto parlarne, ha messo nero su bianco le proprie idee e ha dato vita a I tre Druidi, solo il primo tomo della saga fantasy I libri di Dorpalan. Sulla scia di un mood di grande successo in questi anni, ecco l'avvincente trama ideata dal giovane Stefano:

Quando Clark decide di scappare dall’orfanotrofio in cui è cresciuto non sa che la sua fuga lo porterà addirittura su un altro mondo: Dorpalan, la terra degli Stregoni. Qui Clark conosce Charlie, un mezzelfo, che gli farà riscoprire il valore dell’amicizia e che lo aiuterà ad accettare la sua nuova identità di mago. Insieme a lui, e a tanti altri stravaganti personaggi, raggiungerà Erdanor, l’Accademia di Arti Militari e Stregonesche, dove si innamorerà a prima vista di Elizabeth, la figlia del Governatore. Proprio questo amore, travolgente e immediato, e la scoperta di essere uno dei tre Druidi rimasti su Dorpalan, farà sì che, inconsapevolmente, Clark si ritrovi ad essere la pedina principale di un gioco pericoloso e molto più grande di lui. Tra intrighi di corte, duelli mozzafiato, strane profezie e colpi di scena il destino di Clark si legherà in modo indissolubile a quello dell’intero mondo dei maghi.


Un'occasione per fare un tuffo in un avvincente immaginario e, perché no, per sostenere i nuovi, possibili talenti della nostra letteratura.

Sono nato a Lucca il 14.09.1987. Mi sono laureato in Scienze Infermieristiche all'Università di Pisa e ora lavoro come infermiere presso una cooperativa di Lucca. 
Fin da piccolo mi piace leggere, divoravo libri su libri. Ben presto mi sono appassionato al genere fantasy, di cui ho letto quasi tutto e di cui mi piace ogni volta scoprire qualcosa di nuovo. Nello scrivere le mie ispirazioni sono molteplici, dal Signore degli Anelli a Harry Potter. Ho cominciato da giovanissimo, divertendomi a inventarmi storie su di me e i miei amici ispirandomi a questo o quel libro. Piano piano, maturando, ho perfezionato la mia scrittura e I TRE DRUIDI è il primo romanzo finito, dopo numerose riletture e correzioni!


Titolo: I tre druidi
Autore: Stefano Tomei
Pagine: 500
Data di Pubblicazione: 2012 Prezzo: € 16.00 versione cartacea
Editore: Edizioni Creativa (Collana NOIR & FANTASY)
Genere: Fantasy
Scheda su Anobii: non presente

Trama: Quando Clark decide di scappare dall’orfanotrofio in cui è cresciuto non sa che la sua fuga lo porterà addirittura su un altro mondo: Dorpalan, la terra degli Stregoni. Qui Clark conosce Charlie, un mezzelfo, che gli farà riscoprire il valore dell’amicizia e che lo aiuterà ad accettare la sua nuova identità di mago. Insieme a lui, e a tanti altri stravaganti personaggi, raggiungerà Erdanor, l’Accademia di Arti Militari e Stregonesche, dove si innamorerà a prima vista di Elizabeth, la figlia del Governatore. Proprio questo amore, travolgente e immediato, e la scoperta di essere uno dei tre Druidi rimasti su Dorpalan, farà sì che, inconsapevolmente, Clark si ritrovi ad essere la pedina principale di un gioco pericoloso e molto più grande di lui. Tra intrighi di corte, duelli mozzafiato, strane profezie e colpi di scena il destino di Clark si legherà in modo indissolubile a quello dell’intero mondo dei maghi.

Oggi vi voglio presentare un altro romanzo di un autore esordiente. Come sapete promuovo molto l'editoria indipendente e mi fa piacere pubblicizzare per quanto mi è possibile, nel mio blog, nuovi autori che si affacciano in un mondo come quello dei libri molto competitivo e difficile. La trama mi sembra molto interessante e carina, in attesa di poterlo leggere ve lo consiglio.

Pagina ufficiale del libro su facebook: qui
Per l'acquisto del romanzo: qui

4 commenti:

  1. posso consigliarvi questo blog che ho scoperto da poco... non so se chi lo scrive ci creda davvero oppure stia solo giocando, ma c'è una logica. http://diariodiundruido.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carino! Si sembra davvero che qualcuno lo faccia per gioco.. Non credo che sia di qualche setta perchè avrebbe un pubblico più vasto.
      ;-)

      Elimina
  2. anche io penso sia per gioco

    RispondiElimina