martedì 13 marzo 2012

Annamaria Romito

 
Annamaria Romito nasce nel '52 ed è originaria di napoli. Sin dall'infazia si manifesta in lei un'animo sensibile e passionale; col tempo scopre di avere una dote e si dedica alla poesia. 2009 pubblica il suo libro: Maree. Un libro che vortica di emozioni. Nel 2011 invece pubblica il suo secondo libro: Nu core ca' parla. Lei ci invita con eleganza e con passione, di immergersi nella sua melodica poesia.  La vivacità che dà il dialetto ci spinge ancora più dentro alla materia narrata. Le espressioni dialettali riescono a rendere meglio l'idea di quel che si vuole dire, comunicano più facilmente grazie alla schiettezza di un espressione pura e cristallina. Riviamo in esse il nostro essere "mediterraneo"e la passionalità, forse perduta nel tempo...

Nu core ca' parla

    Formato: Brossura

    Editore:Gruppo Albatros Il Filo

    Anno di pubblicazione 2011

    Collana:Nuove voci

    Lingua:Italiano

    Pagine: 91

    Codice EAN:9788856740967

    Generi:Romanzi e Letterature, Poesia italiana

     

     

    I contenuti

    "L'autrice ci invita nelle stanze del suo animo e scoviamo ogni antro dietro ciascuna poesia. La vivacità che dà il dialetto ci spinge ancora più dentro alla materia narrata. Le espressioni dialettali riescono a rendere meglio l'idea di quel che si vuole dire, comunicano più facilmente grazie alla schiettezza e alla sintesi che connota tali varietà. Forse è solo un'illusione per cui accompagniamo mentalmente a ciò, una mano levata e un viso espressivo, tutto quello che ci fa avvertire la vitalità e la mediterraneità del contesto." (Dalla prefazione) 


     Maree

    Formato:Brossura 

    Editore: Altromondo (Padova) 

    Anno di pubblicazione 2009 

    Collana: Iride 

    Lingua: Italiano

    Pagine: 52

    Codice EAN: 9788862813761

    Generi:Romanzi e Letterature, Romanzi italiani contemporanei


     

    I contenuti

    Maree di un cuore ferito, che vuole a tutti i costi rivivere.Le battaglie di una donna contro se stessa e le sue delusioni. La ricerca di un'anima e delle sue perdute emozioni. Cosa resterà alla fine? Una pacata rassegnazione o un'impetuosa volontà di ribellione?
     Link per acquisto
     
      Eccovi un assaggio delle sue bellissime opere!
     Il tuo tempo sprecato

    La tua vita rubata
    Da un vortice infinito
    E la sete?
    Questa sete!

    Che ti rende vorace , assassina
    Non capisci cos’è?
    E’la tua mente che urla?
    E’ la tua pelle che brucia?
    Le tue gambe che vogliono andare?

    Ma se non sanno ne dove ne il perché! Tutto ha un unico colore,
    LA GIOIA, IL DOLORE, LA NOIA
    E vagare al buio ti rende ansimante e spaventata,
    tutto grigio o nero o bianco
    Tutto cosi uguale

    E i tuoi occhi?
    Cosa fanno! Impazziscono invece al passar fugace del rosso vivo come il sangue vermiglio che invade e annega la tua sciocca anima sognante
     
    Poche parole vorrei poter dire

    a questo piccolo cuore
    che non sa aspettare
    non sa capire
    cosa veramente cerca
    e se questa affannosa ricerca è finita,

    Se questo cuore niente ha saputo trovare ,
    nemmeno le piccole gioie?
    tutto è sparito,
    rubato da chi ?
     
    Forse la colpa di tutto è
    di quella sciocca superficialità,
    che è arrivata senza permesso, prepotentemente ha preso possesso del mondo e delle anime sole e sfiduciate,
    dei sorrisi,delle speranze, del calore del sole,e del canto dei cuori, che tacciono
    miseramente per sempre.

    Nessun commento:

    Posta un commento