venerdì 17 febbraio 2012

Polvere di stelle



Siamo fatti tutti di polvere di stelle
quando il presente ci rattrista
alziamo gli occhi al cielo
cercando conforto nelle stelle
nasciamo con una domanda
Chi siamo? Da dove veniamo?

Neppure la morte ha questa riposta.
Dalla cenere alla cenere
dalla polvere alla povere..
e cosí noi,

miracoloso errore
torniamo polvere di stelle
cenere dell'universo.


© Diana Mistera 6.1.2012

Torna indietro 

1 commento:

  1. Secondo me l'uso punteggiatura, essendo stata usata, è assente nella prima strofa. Secondo me se si usa va messa corretta, oppure non usarla affatto.
    Ovviamente solo un parere personale, non sono un poeta e quindi da il giusto peso al mio parere.

    Quello che non posso ignorare è il contenuto, parole semplice e molto profondo il significato. La terza strofa è bellissima! Ottima.

    RispondiElimina