domenica 26 febbraio 2012

Durante la mensa



Mentre di rum mi annacqua,
un uomo si avvicinò furtivo,
e barcollando, lo guardai.

Goffredo è il mio nome,
e mozzo sono diventato,
anche se non so come,
qua dentro mi sono ritrovato.

Se i tuoi genitori vuoi vendicare,
non devi disperare,
col rum non troverai pace,
ma devi reagire in modo fugace.

Se io ti posso ti posso aiutare,
dimmi solo quello che devo fare,
mi puoi chiamare Amico ,
e ti puoi fidare di quel che ti dico.

Scusami se ti voglio supplicare,
ma fermati col tuo ubriacare!

Nessun commento:

Posta un commento