giovedì 29 dicembre 2011

L'Intervista di Andrea Leonelli


 INTERVISTA Presso Occhio Della Dea:
 
- 
Salve Andrea, immagino che avrai sentito parlare di me, io sono 
Arkavarez ed è un piacere per me avere la tua partecipazione.
 
- E’ un piacere per me essere intervistato ed apparire sul tuo blog.  
- Ti ringrazio. Allora, siamo qua per parlare della tua carriera di 
scrittore e poeta, perché hai iniziato a scrivere?
 
- Ho iniziato a scrivere perché mi aiutava in un brutto momento a “mettere fuori” il 
disagio che avevo dentro. Scrivere comunque è sempre stata una cosa che 
mi è sempre piaciuta, ma di solito lo facevo per piacere personale. 
Adesso visto come stanno andando le cose lo faccio un po’ più 
seriamente e non più solo per me.  
 - Parlami delle opere che hai realizzato durante la tua carriera. 
Come si chiamano e di cosa trattano?
 
- Mi sono auto pubblicato una raccolta di poesie “la 
selezione colpevole” col print on demand di www.lulu.com e inoltre mi 
sono guadagnato la presenza su varie antologie sia di poesia che di 
racconti fantasy, di fantascienza (che è una delle mie passioni da 
sempre) e noir/horror. Magari più avanti mi cimenterò anche con altri 
generi… E magari un giorno scriverò un romanzo anche se sono più 
portato per la narrativa breve e brevissima che non lunga.  
 - Qualè il significato profondo delle tue opere, 
cosa cerchi di trasmettere ai tuoi lettori Andrea?
 
- Le mie opere, le mie poesie sono spesso cupe, 
oscure, gotiche e oniriche, allucinate, dolorose. E pensare che quelli 
che hanno letto l’opera e mi conoscono si stupiscono perché mi 
considerano una persona allegra e scherzosa. E lo sono! Normalmente, mi 
piace ridere e giocare, però quando scrivo, viene fuori questa oscurità 
che esce a imbrattare la carta con versi neri o con racconti lugubri. 
Il mio dentro è oscuro, mentre la mia faccia sorride.
Non condivido facilmente i miei pensieri più reconditi, li conservo per chi ha come 
me delle cicatrici che segnano e spiegano i significati dei miei 
scritti, gente che sa cos’è il dolore e sa che può essere anche 
apprezzabile. 
- E dove si possono comprare e trovare le tue opere?
 
- 
Purtroppo solo su www.lulu.com e su www.amazon.it e su tutti gli altri 
amazon. Vi do i links diretti. 
Selezione Colpevole Link 1 
-- 
Selezione Colpevole Link 2 
 
- Molto bene, è stato un piacere parlare 
con te. Grazie mille della tua collaborazione e buona fortuna per 
questo libro.   
 - Il piacere è stato mio. Ricordate di passare a 
trovarmi su http://sentimentiedna.wordpress.com o cercatemi su 
facebook. E comprate il mio libro!
 


 

Nessun commento:

Posta un commento