mercoledì 21 settembre 2011

Connie

CUORE RIBELLE di Connie Furnari

Un cuore ribelle
conosce oceani tempestosi,
onde corvine che si scontrano
con violenza selvaggia.

Un cuore ribelle
conosce oceani sereni,
trasparente tappeto profondo
tra azzurri e bianchi di luna.

Questo è l’oceano
che lotta dentro il mio animo,
indeciso tra rancore e amore.


5 commenti:

  1. La trovo molto bella !!
    Complimenti davvero...

    (Altro che la mia Filastrocca ^_^ )

    Faccio il tifo per te :D
    Cristina (BlackEagle76)

    RispondiElimina
  2. Non conosco Connie se non attraverso qualche breve conversazione, però... direi che si fa conoscere molto bene per la sua espressione sintetica e marcata come il timbro postale sui francobolli. La poesie è molto corta ma elevata di contenuto, ha una sintassi perfetta, uno stile inglese più che italiano e estremamente metaforica e precisa nel suo messaggio. Una dualità fra calma e tempesta che a me personalmente ricorda molto il "Ying" e "Yang" (Bene-male). La trovo un opera molto particolare che mi è piaciuta molto. Forse addirittura la migliore del concorso..

    RispondiElimina
  3. Buona sintesi,introspezione notevole.Complimenti.

    RispondiElimina
  4. Come non quotare Leandro
    Più la leggo, più la trovo
    Bellissima ed emozionante ;)

    Cristina (BlackEegle76)

    RispondiElimina
  5. Il tuo testo dettato dall' introspezione piuttosto che dalla fantasia, mi parla esprimendo la "sua" consapevolezza senza fronzoli, chiara e diretta come...il decreto di chi si prodiga a rischiarare le acque. Presa! :-)
    Lara

    RispondiElimina